SCONGELARE IL CIBO: QUAL E’ IL MODO CORRETTO PER FARLO?

Un gesto che diamo per scontato ma che ha le sue regole: ecco come scongelare i #cibi in modo corretto! Tra cibi congelati e cibi freschi può anche non esserci differenza: perché questo accada è necessario imparare a scongelare i cibi in modo corretto. Per la riuscita di una ricetta casalinga l’azione di scongelare i cibi ha una certa rilevanza; di qualsiasi prodotto si tratti, che sia vegetale o animale, bisogna tenere presente alcune regole e alcuni piccoli accorgimenti che vi permetteranno di portare in tavola piatti gustosi, tanto quanto quelli realizzati con ingredienti freschi. Scongelare i cibi in modo corretto è importante tanto quanto congelarli; che sia un piatto preparato da voi precedentemente, oppure acquistato già surgelato, le tecniche per scongelare i cibi sono le stesse e andrebbero imparate alla perfezione. Ecco una guida per capire come scongelare i cibi in modo corretto! Come scongelare i cibi: in frigorifero È il metodo più sicuro e lo si usa tendenzialmente per carne e pesce. Tuttavia lo scongelamento della carne merita un approfondimento più completo: qui troverete tutti i metodi di scongelamento della carne. Trasferite i cibi dal freezer al frigorifero almeno 12 ore prima, anche se l’ideale sarebbe 24 ore. Gli alimenti così scongelati possono essere conservati in frigorifero ancora per un paio di giorni. Come scongelare i cibi: frutta e verdura La verdura non ha bisogno di scongelamento, può essere cotta anche direttamente. Anzi tendenzialmente se lascerete scongelare le verdure fuori dal freezer il ghiaccio le renderà molli e inconsistenti. Per quanto riguarda la frutta, invece, sarebbe meglio non congelarla. La frutta congelata è adatta più che altro alla preparazione di torte o dolci. Come scongelare i cibi: acqua corrente Uno dei metodi per scongelare i cibi in modo corretto è sicuramente quello di utilizzare l’acqua corrente. Un po’ d’acqua fredda o tiepida e una pellicola che avvolga perfettamente l’alimento sono le due componenti necessarie per scongelare in circa un’ora qualsiasi taglio di carne o pesce. La cosa importante è che l’acqua non sia mai calda: il prodotto immerso in acqua calda tende a scongelare velocemente, ma in modo non omogeneo. Come #scongelare i cibi: microonde La fretta o la mancanza di tempo spesso ci spinge ad azioni meccaniche e istintive, come quella di scaldarsi un pranzo, buttando indistintamente tutto in microonde. Fate attenzione perché certe pietanze tendono a perdere totalmente la loro consistenza e in alcuni casi (come la pizza) anche il sapore! Ricordate di utilizzare sempre la funzione defrost, che garantisce un riscaldamento lento e graduale, di coprire gli alimenti affinché non si secchino, di controllare periodicamente e mescolare a metà scongelamento per accertarvi che non inizi il processo di cottura. Come scongelare i cibi: le 3 regole base Una volta scongelato il prodotto non va mai ricongelato. Evitate di scongelare a temperatura ambiente. Gli alimenti scongelati devono essere consumati entro 24 ore. Fonte: AiaFood Farmacia comunale… la tua farmacia!!!

Chiudi il menu